OMO – L’evo mediatico in forma-canzone dal 26 maggio nei mediastore

omo coverIl concetto del Disco del progetto MARCONDIRO  si basa sul dualismo:  cultura mistica e cultura popolare, emisfero femminile ed emisfero maschile, volontà superiore e volontà umana.
OMO è un viaggio al confine tra canzone d’autore, world, rock ed elettronica, una indagine sulla rumorosa società Mediatica.
La prima parte del viaggio inizia con le tre Dis-Grazie, La Casta, La Fiera e LAmareggiata, che introducono un mondo popolato da PAGLIACCI&pagliacci, persi nei loro Ricordi Immaginati, infine con una canzone del grande cantautore livornese, Piero Ciampi, con la partecipazione straordinaria, soffiata dal sax, di Pietro Tonolo, all’ OMO viene da domandarsi: Cosa Resta?
Resta l’attesta della seconda parte di un disco di profonda riflessione, (auto)ironico e sarcastico, da ascoltare in macchina e su vecchi Hi-Fi ad alto volume, con altri Numeri da ordinare. Doppio.
I simboli in copertina, sono oggetti di design brevettati per divenire monili, rappresentanti il dualismo dell’ essere umano.
OMO come primo elemento di forme composte, nelle quali indica uguaglianza, identità.

OMO – L’Evo-Mediatico In-Forma-Canzone PARTE I
3. La Casta
4. La Fiera
5. LAmareggiata
7. PAGLIACCI&pagliacci
8. Ricordi Immaginati
0. Cosa Resta di Piero Ciampi, Feat. Pietro Tonolo